una vita trasversale

a transverse life

tecnica mista / mixed technique

100 x 100

 

 è arrivato il caldo

the heat has arrived

tecnica mista / mixed technique

100 x 100

 

Una Bella Campagna

A Beautiful Countryside

tecnica mista / mixed technique

80 x 70

 

opulenza esagerata

excessive opulence

tecnica mista / mixed technique

52 x 52 

 

verso il mercato

towards the market

tecnica mista / mixed technique

100 x 100

 

rosso tramonto sul lago

red sunset over the lake

tecnica mista / mixed technique

60 x 60

 

to not touch me

to not touch me

tecnica mista / mixed technique

80 x 80

 

 natura morta con vecchia carta da parati

still life with old wallpaper

tecnica mista / mixed technique

80 x 70

 

 

 

 

  imbrunire

night fall

tecnica mista / mixed technique

52 x 52

 

città opulente

opulent cities

tecnica mista / mixed technique

52 x 52 

 

i Veneziani a Costantinopoli

the Venetians in Constantinople

tecnica mista / mixed technique

60 x 60

 

nebbia

fog

tecnica mista / mixed technique

40 x 60

 

natura morta con bottiglie verdi

still life with green bottles

tecnica mista / mixed technique

80 x 40

 

neve e silenzio

snow and silence

tecnica mista / mixed  tecnique

100 x 100

 

beautiful day

bella giornata

tecnica mista / mixed technique

30 x 40 

 

 percorsi

paths

tecnica mista / mixed technique

60 x 60

 

 bottiglia con foglia

bottle with leaf

tecnica mista / mixed technique

50 x 50

 

 

 

 

 

Egitto, un sogno

Egypt, a dream

tecnica mista / mixed technique

80 x 70

 

3^ Biennale d'Arte Moderna a Sharm el Sheikh

3rd biennial of modern art in Sharm el Sheikh

 

 

le quattro stagioni - quadrittico

the four seasons - quadtych

 

primavera

spring

tecnica mista / mixed technique

40 x 40

 

estate

summer

tecnica mista / mixed technique

40 x 40

 

autunno

autumn

tecnica mista / mixed technique

40 x 40

 

inverno

winter

tecnica mista / mixed technique

40 x 40

 

La pittura del maestro Carlo Scomparin, da molti deffinita quasi Naïf, tende a rappresentare, attraverso l’utilizzo di una tecnica di pittura ‘pastosa’, caratterizzata  da una attenzione al tema cromatico con colori puri e  decisi contrasti cromatici, una realtà solo apparentemente veritiera e particolareggiata che in realtà propone paesaggi che si possono defnire metafsici e quasi surreali, scanditi da tonalità intense in grado di trasportare la realtà in una dimensione surreale e a tratti onirica.

 

Nelle sue opere si riesce a cogliere la preparazione artistica su cui si fondano, ed il cammino personale dell'artista che con la sua arte propone una visione personale della vita: serena e ironica, ottimistica e colorata, palpabile dalle accese tinte che accompagnano lo spettatore in tutto il percorso attraverso i dipinti dell'artista.

 

Il linguaggio pittorico proprio di Scomparin è in grado di mescolare, in un equilibrio unico di forme e colori, scandito dalla espressività del segno, elemento essenziale della su pittura, forme naturali ad elementi geometrici. Ciò si nota dal rispetto continuo della bidimensionalitá su di una superficie piatta in una espressività disattesa, cogliendo e rielaborando la realtà del vissuto quotidiano partendo da un elemento tanto semplice e banale quanto ancestrale: la foglia, elemento da sempre tenuto in secondo piano nella storia dell'arte, elemento che in se racchiude tutti i principi su cui si basa l’artista stesso: l’equilibrio tra forme naturali e geometriche è perfettamente racchiuso in questo simbolo che porta sempre ad una più forte astrazione in chiave geometrica di natura ed eventi.

 

La sua è una proposta pittorica originale ed innovativa ricca di segni caratteristici, simboli, novità è continui richiami all’antico e a ciò che di ancestrale caratterizza la vita quotidiana dell'uomo del nostro tempo.

The painting of the master Carlo Scomparin, defined by many almost Naïf, tends to represent, through the use of a 'pasty' painting technique, characterized by an attention to the chromatic theme with pure colors and decisive chromatic contrasts, a reality that is only apparently truthful and detailed that in reality proposes landscapes that can be defined as metaphysical and almost surreal, marked by intense shades capable of transporting reality into a surreal and sometimes dreamlike dimension.

 

In his works it is possible to grasp the artistic preparation on which they are based, and the personal journey of the artist who with his art offers a personal vision of life: serene and ironic, optimistic and colorful, palpable by the bright colors that accompany the viewer all the way through the artist's paintings.

 

Scomparin's own pictorial language is able to mix natural forms with geometric elements in a unique balance of shapes and colors, marked by the expressiveness of the sign, an essential element of his painting. This can be seen from the continuous respect for two-dimensionality on a flat surface in a disregarded expressiveness, capturing and reworking the reality of everyday life starting from an element as simple and banal as it is ancestral: the leaf, an element that has always been held in the background in the history of art, an element that in itself contains all the principles on which the artist himself is based: the balance between natural and geometric shapes is perfectly enclosed in this symbol that always leads to a stronger geometric abstraction of nature and events.

La di lui is an original and innovative pictorial proposal rich in characteristic signs, symbols, novelties and continuous references to the ancient and to what is ancestral that characterizes the daily life of the man of our time.

     

 

 © Carlo Scomparin - All Rights Reserved

 

Carlo Scomparin

atelier:        Marcon - Venezia

mail:            scomparinarte@gmail.com

phone:        +39 347 5578546

seguimi su / follow me on

  

www.arte4.it

Questo sito non fa uso di pubblicità di terzi ne di cookie.

Nessun tipo di raccolta dati è attivo.

 

This site does not use third-party advertising or cookies.

No data collection is active.